La lavorazione del porfido

Le fasi di lavorazione della pietra naturale sono strettamente legate alla tipologia geologica del materiale e alla sua provenienza geografica: oggi la tradizione dei cavatori e degli scalpellini si incrocia con le moderne tecniche di estrazione e affinamento del cavato.

Dalle montagne alle nostre case

Una delle pietre più rinomate in Italia ed all’estero è il porfido, proveniente dalle cave della Provincia Autonoma di Trento, in particolare dalla piattaforma vulcanica atesina, dove famiglie di cavatori storici, oggi spesso affiancate da scalpellini provenienti dalle montagne indiane o pakistane, a causa dell’abbandono di questa professione da parte degli abitanti locali, producono la gran parte del porfido utilizzato in Italia e ne esportano anche grandi quantità fino agli USA o agli Emirati Arabi.

Dalle grandi pareti verticali delle montagne trentine si estraggono grandi massi di porfido, con tecniche simili a quelle utilizzate per il marmo e le altre pietre naturali, quindi taglio con corde diamantate, senza uso di esplosivi se non quando il prodotto sia di carente qualità e possa essere impiegato solo come materiale di riempimento per fondi stradali o altri basamenti.

Una volta ridotti i grandi massi in porzioni più adeguate per le applicazioni più pregiate si possono ricavare lastre, sempre utilizzando il taglio meccanico, che poi vengono levigate e lucidate per essere utilizzate per interni o piani di mobili, mentre il classico cubetto di porfido per pavimentazioni stradali o civili viene ancora spaccato a mano dagli scalpellini, che sono in grado di ricavarne anche lastre di spessore minimo e di grande effetto architettonico, spesso utilizzate per pavimentazioni antiscivolo.

Passando dalle diverse forme ricavate con il taglio o con lo spacco, dalle forme più grezze quali cordonate per marciapiedi, plinti o gradini massicci, si migliora la qualità della pietra per un suo uso al pari di quelle più pregiate, fino ad arrivare a piastrelle, gradini, zoccoli e battiscopa.

Fornitori di pietre naturali in Italia

I fornitori di pietre naturali in Italia si trovano su tutto il territorio passando dalle valli bresciane, a quelle trentine, per accostarsi ai decli... Leggi di più

Il business della pietra in Italia

L’Italia è certamente uno dei paesi in cui l’uso della pietra naturale conosce la sua massima espressione. Le famose pietre italiane Dai marmi di C... Leggi di più

Pietra serena, cos’è e come viene lavorata

La pietra serena conosce il punto massimo del suo utilizzo durante il Rinascimento toscano, come pietra di rifinitura e decorazione, grazie alla sua... Leggi di più

Riapre il casinò di Campione d’Italia, simbolo dell’utilizzo della pietra italiana

Dopo qualche anno di chiusura a causa di problemi finanziari, il casinò di Campione d’Italia ha riaperto i battenti. Edificio di design  L... Leggi di più

Slot machine dedicate alle pietre preziose

Le pietre preziose sono tra i simboli più utilizzati nel mondo del gioco d’azzardo. In particolare, alcune delle slot machine più famose sono d... Leggi di più